Dr. Naldi Luigi

Dermatologo

MIUR – Abilitazione nazionale al Ruolo Universitario di Professore ordinario nella Disciplina di Dermatologia.

Da giugno 2017 a tutt’oggi, Dirigente medico a rapporto esclusivo, disciplina dermatologia e venereologia presso l’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo (dal gennaio 2013, Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII); Responsabile ambulatorio di riferimento per la psoriasi moderata-grave, responsabile ambulatorio di dermatologia del trapianto e responsabile ambulatorio per la valutazione delle complicanze cutanee nel paziente oncologico.

Da gennaio 1999-giugno 2001, Dirigente medico a rapporto esclusivo, disciplina dermatologia e venereologia, Responsabile, Unità funzionale di Farmacologia Clinica ed Epidemiologia Ospedali Riuniti di Bergamo

Dal 6 dicembre 1996- 30 luglio 1999 Dirigente medico di primo livello, disciplina dermatologia e venereologia Responsabile ambulatorio per le neoformazioni epiteliali, dell’ambulatorio di dermatologia del trapianto, responsabile dell’ambulatorio dei linfomi cutanei, responsabile coordinamento Gruppo Italiano Studi Epidemiologici in Dermatologia (GISED), Ospedali Riuniti di Bergamo.

5 maggio 1993- 5 dicembre 1996 Responsabile ambulatorio per le neoformazioni epiteliali, dell’ambulatorio di dermatologia del trapianto, responsabile dell’ambulatorio dei linfomi cutanei, responsabile coordinamento Gruppo Italiano Studi Epidemiologici in Dermatologia (GISED), Ospedali Riuniti di Bergamo.

Relatore nei seguenti congressi:

E’ stato relatore invitato o moderatore in numerosi congressi e convegni negli ultimi venti anni, di cui la maggior parte a livello internazionale. Questi includono, tra gli altri, i meeting annuali dell’American Academy of Dermatology, quelli della European Academy of Dermatology and Venereology, i meeting annuali della European Society for Dermatological Research e tutte le ultime edizioni del Dermatology World Congress. E’ stato “guest speaker” in congressi di varie società nazionali.

Pubblicazioni.

E’ autore di un totale di 240 lavori scientifici (full paper) pubblicati su riviste “indicizzate” con i seguenti parametri di impatto: citations=12.869, indice di Hirsch (h-index)=45 (fonte, Google Scholar, settembre 2014). Da un punto di vista comparativo, considerando l’indice di Hirsch, si colloca al primo posto per produzione scientifica tra tutti i dermatologi lombardi. Si pone all’81^ posto nella classifica per h-index dei Top Italian Scientists (fonte, http://www.topitalianscientists.org, 22 ottobre 2013)